martes, 21 de diciembre de 2010

L'equilibrio




L’equilibrio, l’equilibrio amico mio,
Lo preghiamo in cadute dolorose
Sempre sulla linea d’indice dei guardiani
Santi della sanità mentale.
E, soli, preferiamo sangue crudo alle ginocchia
...Piuttosto che una polvere sottile di giacenza.
M.D'A.




1 comentario:

  1. Appassionato lavoro,
    parole dell'impossibile,
    giornata incandescenti,
    crepuscolare...

    ;-)

    ResponderEliminar